Raiffeisen Obbligazionario Mercati Emergenti (S)

Relazione sulla gestione dei fondi

Ad agosto le obbligazioni in valuta forte dei mercati emergenti hanno tutte registrato utili di quotazione, pur continuando ancora a sussistere rischi gravi. In particolare, nel corso del mese si sono consolidati i Paesi con premi di rischio più alti, le classi di rating più elevato si sono invece persino leggermente indebolite. Argentina e Ecuador hanno raggiunto un rispettivo accordo provvisorio con gli investitori su di una conversione del debito. La sensibilità del Fondo ai premi di rischio è stata temporaneamente innalzata all’inizio di agosto, prima di essere nuovamente ridotta nella seconda metà del mese. L’apertura seguita ai lockdown ha per il momento portato un miglioramento dell’umore degli operatori. Resta, tuttavia, l’insicurezza dovuta all’ulteriore espansione della pandemia. Un peso ulteriore giunge ora anche dal nuovo inasprimento del conflitto commerciale tra Cina e USA. (24.08.2020)